Il vice direttore della testata online "Tuttojuve.com, Massimo Pavan, continua a difendere la Juventus, dalle accuse ricevute in questi ultimi mesi e che hanno portato al club bianconero una penalizzazione di 15 punti in classifica. In attesa dei nuovi sviluppi dell'inchiesta Prisma, al via il prossimo 27 marzo, di seguito riportiamo le dichiarazioni del giornalista.

Massimo Pavan, le sue parole

"Credo che se la "carta nascosta" avrà un peso tutti gli azionisti fanno una grossa causa per due motivi. Primo, non si può nascondere un documento che poteva rendere tutto una bolla di sapone. La Juventus ha ricevuto un danno di immagine, come prima cosa ed economico in seconda oltre che psicologico e di rendimento in mezzo alla stagione.  A livello umano, spero per loro che questa carta non abbia valore, in caso contrario è un grosso problema per gli accusatori".

Poi continua:

Se verrà confermata la violazione dei termini processuali sul processo plusvalenze la Juventus dovrà fare la voce grossa, sarebbe falsata la stagione, ma soprattutto un accanimento senza precedenti ed in quel caso anche i successivi argomenti di accusa come la manovra stipendi dovrebbero essere riconsiderati, perché la società potrebbe chiedere risarcimenti milionari per il danno subito”.

LEGGI ANCHE: Brambati: "Gli organi istituzionali stanno comprando azioni Juventus. Ho un sospetto sulla penalizzazione"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Gf Vip, Antonella Fiordelisi ed il cambio di rotta: "Non siamo più gelosi come prima"

💬 Commenti