L'addio al calcio di Zlatan Ibrahimovic sembrava significare anche l'addio al mondo Milan e invece nelle ultime ore il rapporto col Diavolo sembra si possa riallacciare. Come gli esempi dati da Zvonimir Boban e Paolo Maldini prima di lui, il passaggio da idolo della curva a membro della dirigenza non è così difficile da compiere e l'ex bomber svedese potrebbe essere il prossimo della lista. L'accordo non sembrava fattibile qualche giorno fa ma ci sono stati dei progressi importanti.

Ibra-Milan, Cardinale uomo chiave 

Se l'asso di Malmoe diventerà una pedina dal nome pesante dello staff dirigenziale rossonero, gran parte del merito andrà dato a Gerry Cardinale. E' lui che sta intessendo i rapporti e lo sta marcando stretto per convincerlo. Le due parti sarebbero molto vicine ad un accordo.

LEGGI ANCHE: Fallica punge la Lazio: "È curiosa la storia che quando giochi col Feyenoord il giovedì è la coppa dei settimi e quando ci giochi il..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Salisburgo-Inter, formazioni ufficiali: esordio per Bisseck

💬 Commenti