Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha fatto una sorprendente dichiarazione riguardo alla sua fede calcistica, annunciando di aver abbandonato il tifo per la Juventus in favore del Napoli. In un'intervista emozionante al Corriere del Mezzogiorno, Manfredi ha spiegato il motivo dietro questa decisione epocale.

Manfredi ‘abbandona’ la Juventus

Napoli Scudetto
Striscioni in città per la vittoria dello Scudetto del Napoli

Lo scudetto conquistato dal Napoli è stato il catalizzatore di questo cambiamento radicale nel cuore del sindaco. Gli azzurri lo hanno riportato all'ombra del Vesuvio dopo ben 33 anni grazie all'impresa targata da Victor Osimhen, Khvicha Kvaratskhelia e compagni sotto la guida incessante del mister-psicologo Luciano Spalletti. Una festa che ha coinvolto il mondo intero e che ha portato tanta gioia nei sostenitori del Napoli e non. Queste le parole di Manfredi in merito:

"Lo scudetto del Napoli è stato un momento di gioia non solo per i tifosi azzurri, ma per l'intera comunità napoletana e la diaspora azzurra nel mondo. Questo ha colpito profondamente la mia emotività, e non posso che ritenermi oggi un tifoso del Napoli. Si, ora tifo Napoli", ha dichiarato Manfredi con entusiasmo.

Ristrutturazione del Maradona e invito ai cittadini

Stadio Diego Armando Maradona
Stadio Diego Armando Maradona

Non solo il tifo per il Napoli. Nel corso dell'intervista è emerso anche l'orgoglio per il successo dello stadio Maradona e il desiderio di contribuire al suo miglioramento. "Lo stadio Maradona è della città, dei tifosi, di tutti. Dobbiamo trovare una soluzione che riesca a garantire i necessari e importanti interventi di ristrutturazione. Aspetto un'adeguata proposta economica e una serie di garanzie. Ma il Maradona va adeguato e modernizzato, non v’è dubbio", ha affermato il sindaco.

Il sindaco ha concluso l'intervista con un invito a tutti i cittadini: "Uniamoci nella passione per il Napoli. Il nostro stadio, la nostra squadra, il nostro orgoglio. Forza Napoli!"

LEGGI ANCHE: Juventus, Scudetto impossibile? Gazzetta: "Non è il Leicester. Allegri poteva già vincerlo"

 

Errori arbitrali Serie A, come cambierebbe la classifica: Inter la più favorita, Milan a -3!
Cori razzisti a Maignan, Florenzi: "Non basta dire ‘stop al razzismo’"

💬 Commenti