La Juventus di Massimiliano Allegri cade in casa del Napoli. Gli uomini di Calzona battono la Vecchia Signora per 2-1; Raspadori salva i partenopei negli ultimi minuti del big match del Maradaona in questa 27 esima giornata di Serie A.

A commentare la sconfitta della Juventus anche Beppe Bergomi.

Juventus, senti Bergomi 

Dagli studi di Sky Sport, l'ex difensore Giuseppe Bergomi commenta così la partita, cominciando dalla Juventus:

La Juventus meritava qualcosa in più perché nel primo tempo le occasioni sono state nette. E ho visto una Juve più coraggiosa: c'era Rugani che scalava in avanti per recuperare. Di solito le pressioni difensive duravano poco, oggi invece sono durate molto”

Napoli, senti Bergomi

Giacomo Raspadori
Giacomo Raspadori

Discorso differente, invece, da un punto di osservazione che tenda verso Napoli. Sugli azzurri, Bergomi si esprime così:

 "Il Napoli si è sembrato più compatto, per quanto mantenga ancora delle lacune difensive. Ha concesso molto alla Juventus, in uno scontro diretto... Però almeno è squadra e lo vedi nella mentalità, nella ricerca delle cose da fare".

LEGGI ANCHE: Greggio: "Mai visto la Juventus sbagliare così tante palle goal. E comunque..."

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Napoli-Juventus, Calvarese: "Mariani al Maradona introduce la somma di falli del basket..."

💬 Commenti