Simone Inzaghi può esultare nell'andata dell'ottavo di finale di Champions League contro il Porto dell'ex compagno Sergio Conceicao. I nerazzurri non riescono a sfruttare fino in fondo la superiorità numerica data dall'espulsione di Otavio, ma fanno loro la sfida del Meazza. Lukaku prima colpisce il palo poi si fionda sulla ribattuta e mette in rete il gol partita.

Romelu Lukaku nel momento del gol al Porto

Inter-Porto 1-0, il tabellino del match: 

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar (81' Dumfries), Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan (72' Brozovic), Dimarco (58' Gosens); Dzeko (58' Lukaku), Lautaro. 
Allenatore: Inzaghi.

PORTO (4-4-2): Costa; Joao Mario (90+2 Borges), Pepe, Marcano, Zaidu; Otavio, Grujic, Uribe, Galeno (52' Evanilson); Pepé, Taremi (82' Wendell). 
Allenatore: Conceicao.

ARBITRO: Jovanovic.

MARCATORI: 86' Lukaku (I)

AMMONITI: 41' Otavio (P) 42' Dimarco (I), 63' Pepé

ESPULSI: 78' Otavio (P)    

RECUPERO: 2' e 4'

LEGGI ANCHE: Lipsia-Manchester City 1-1, delusione per Guardiola: il tabellino della partita

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Lipsia-Manchester City 1-1, delusione per Guardiola: il tabellino della partita

💬 Commenti