Ospite di Muschio Selvaggio, podcast condotto da Fedez, Paolo Maldini ha ricordato una famosa lite con Giorgio Chiellini del 2009 nella quale gli mise la mani al collo durante Milan-Juventus: 

“In occasione di un corner mi aveva dato una gomitata, io mi ero già rotto il naso più volte e quindi volevo evitare di romperlo di nuovo e quindi mi sono arrabbiato parecchio. Poi è arrivato Buffon e mi ha detto di calmarmi. Sono cose che capitano, però dovete sapere che in allenamento è anche peggio, capita di perdere anche la pazienza”.

LEGGI ANCHE: Shade attacca Varriale: "Torni a fare l'ultras del Napoli a spese degli italiani". La reazione furiosa del giornalista

Maldini e la lite con Casiraghi

"Mi ricordo poi un altro episodio, in un trofeo Berlusconi in cui ho tirato una testata a Casiraghi, mio compagno di squadra in nazionale. Che vergogna quella volta. In quella partita avevo anche segnato e alla fine ero stato eletto miglior giocatore della partita nonostante l'espulsione. Io lo rifiuto perchè mi vergognavo. Casiraghi tra l'altro il giorno dopo si doveva sposare e lo ha fatto con l'occhio nero" ha concluso Maldini.

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Zuliani attacca: "Siamo alla follia, processo per affossare la Juventus"

💬 Commenti