Verdi e la Salernitana, sembrava tutto fatto e invece è finito con un nulla di fatto. Forse qualcuno in società non lo voleva? Ecco le parole del suo agente in merito. 

LEGGI ANCHE: Mondiali 2026: ecco dove si giocheranno e in che periodo

La verità sul mancato arrivo di Verdi

Donato Orgnoni, agente di Simone Verdi, ha parlato al Corriere dello Sport della trattativa saltata per portare l'attaccante alla Salernitana: 

"Si poteva chiudere a inizio gennaio ma non ho più sentito De Sanctis fino alle 17 dell'ultimo giorno di mercato. Alle 19.08 mi hanno dato il via libera ma non avevamo mezzo documento in mano. Abbiamo corso e depositato. Qualcosa poi si è inceppato per precise responsabilità. Iervolino aveva dato l'ok la mattina, trovando l'accordo con Cairo. De Sanctis non era ben disposto a chiudere l'operazione perché non è mai stato un estimatore di Verdi. Simone voleva tornare alla Salernitana dove è molto amato. Abbiamo detto sì al buio, se non è andata in porto l'operazione è per volontà del direttore sportivo".

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Marazzina e l'aneddoto su Lippi dopo Reggina-Inter del 2000: "Mi hai fatto un favore"

💬 Commenti