I due giornalisti Fabio Caressa e Ivan Zazzaroni hanno commentato l'evoluzione di allenatori come Tudor e Inzaghi grazie al lavoro svolto da Gasperini.

Caressa e Zazzaroni: il dibattito su Gasperini, Inzaghi e Tudor

Ecco le loro parole:

Caressa:

Tudor è un altro che, con tante variazioni come ha fatto Simone Inzaghi, si rifà anche lui a Gasperini. Uno che comunque ha influenzato gli ultimi dieci anni di calcio che è Gasperini

Zazzaroni replica: 

Io tutte queste variazioni di Simone non le ho viste, Simone ha lavorato sulla stabilità, sugli esterni, sui cambi.

Gasperini Atalanta
Gasperini Atalanta

 Caressa risponde:

 Anche la partecipazione alla fase offensiva dei due braccetti

Ancora Zazzaroni: 

Ma lo faceva anche l'anno scorso. 

Caressa chiude così: 

Lo faceva anche Gasperini. Se non fosse stato Gasperini ma si fosse chiamato Gasperson come lo chiamano ogni tanto, secondo me il suo lavoro gli sarebbe stato riconosciuto di più. Glielo ha riconosciuto anche Guardiola da questo punto di vista. Quest'anno gioca un calcio diverso ma alcune cose che si vedono quest'anno come il ritorno dell'uno contro uno in fase difensiva si deve a lui

LEGGI ANCHE: Caressa: "Pioli viene sempre trattato male". Zazzaroni: "Certe cose non si possono ascoltare".
 

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Milan-Lecce, Pioli: "Pulisic? Ha fatto salire il livello. Ora testa all'Europa League..."

💬 Commenti