BARCELLONA – E' un vero e proprio trionfo quello che si è visto oggi nel finale della gara di Barcellona, tappa del Campionato del Mondo di spada femminile.  

Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Mara Navarria e Giulia Rizzi sono le “armi” azzurre che hanno portato a casa una vittoria importantissima staccando il biglietto per i Giochi Olimpici di Parigi 2024. Percorso non semplice per le ragazze del CT Dario Chiadò che hanno superato negli ottavi 38-20 il Giappone, mentre nei quarti si sono sbarazzate della Svizzera con il punteggio di 37-32, approdando ad una semifinale sofferta fino all'ultimo contro la Cina. Le spadiste azzurre hanno costruito un vero e proprio muro con pazienza e determinazione. Monumentali e aggressive, tenaci e allo stesso tempo fredde, soprattutto la spadista Alberta Santuccio, che al minuto supplementare è stata in grado di colpire  al cuore le avversarie con il punto decisivo del 22-21. La vittoria in semfinale ha così fatto volare le spadiste azzurre alla finale della tappa mondiale di Barcellona e soprattutto ai Giochi di Parigi 2024. Grandissime ragazze !!! 

Mara Navarria spadista azzurra esulta per la vittoria

Ciliegina sulla torta la finale combattutissima contro la Corea. Dopo un avvio durissimo, l’Italia ha portato avanti una battaglia encomiabile con una rimonta decisiva che, nelle ultime tre frazioni, ha visto prima Mara Navarria recuperare un punto fondamentale portando a 2 le lunghezze di distanza dalle avversarie, poi Rossella Fiamingo avvicinarsi ancora un po’, e infine Alberta Santuccio, come aveva già fatto più volte durante le altre gare, recuperare lo svantaggio e colpire con la stoccata decisiva, quella del 29-28. 

La spadista azzura Mara Navarria sui social esprime così tutta la soddisfazione per la vittoria di oggi:  

Et voilà! Medaglia d’oro in Coppa del Mondo e pass olimpico per Parigi 2024. Un risultato che desideravamo fortemente e che abbiamo conquistato con tanto lavoro, punto dopo punto, insieme. Grazie.

Alle mie compagne, ai tecnici, a tutta la squadra azzurra, per averci creduto e aver inseguito questo risultato in ogni istante. All’ Esercito Italiano e a Scherma Treviso Maestro Ettore Geslao. Al mio team di lavoro e alla mia famiglia sempre con me, Andrealococotrainer, Samu, Roberto Cirillo, Alessandro Vergendo, Gagliardi Rosarita, Dott.ssa Rachele Turco Nutrizionista, Giulia Zanichelli, Giorgia Balzola.

Ai miei supporter, Friuli Venezia Giulia Turismo, Zanutta, Azza Fencing e NEGRINI Fencing Line.

Grazie a tutti e tutte voi, sempre a fondo pedana con me

Che giornata memorabile!

Spagna dorata per le atlete del CT Dario Chiadò, scortato dai maestri di staff Roberto Cirillo e Daniele Pantoni, con alla guida della Delegazione il Vicepresidente vicario della Federazione Italiana Scherma – due volte olimpionico a squadre di spada – Maurizio Randazzo.
Vittoria, Qualifica Olimpica a Parigi per le nostre vicecampionesse del mondo in carica. Ragzzzze da urlo! E ora avanti tutta verso le prossime tappe!

COPPA DEL MONDO DI SPADA FEMMINILE A SQUADRE – Barcellona (Spagna), 11 febbraio 2024

Qui i risultati
Finale
ITALIA b. Corea 29-28

Semifinali
Corea b. Usa 43-31
ITALIA b. Cina 22-21

Quarti di finale
ITALIA b. Svizzera 37-32

Ottavi di finale
ITALIA b. Giappone 38-20

Classifica (26): 1. ITALIA (Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio), 2. Corea, 3. Cina, 4. Usa

leggi anche: https://www.ilpallonegonfiato.it/news/466391305734/scherma-la-carica-dei-76-azzurri-per-un-posto-a-parigi

 

 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Genoa-Atalanta: gol ed esultanza polemica di De Ketelaere

💬 Commenti