Maurizio Sarri in conferenza stampa post match di Coppa Italia, Juventus-Lazio ha parlato anche della manovra stipendi della società bianconera.

“Io non ero nel CdA. Noi non abbiamo fatto assolutamente niente se non fare un piacere alla società sugli stipendi nel momento in cui ce l’ha chiesto, non penso a discussioni dal punto di vista del campo. La storia delle grandi società è fatto anche di questi momenti, la Juventus è una società forte. Pagherà quello che deve pagare e poi tornerà forte”.

LEGGI ANCHE: Ziliani: "Sapete perché la Juventus nel 23-24 giocherà se le andrà bene in serie B se non addirittura in C? Perché..."

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Brambati: "Il Napoli è l’alibi di chi sta dietro. Milan irriconoscibile e l'Inter..."

💬 Commenti