Franco Ordine dalle pagine de Il Giornale commenta il percorso in Serie A del Milan di Stefano Pioli e la Juventus di Massimiliano Allegri.

 

Franco Ordine su Allegri e Pioli

Stefano Pioli
Stefano Pioli 

Ecco le parole del giornalisti sui Mister Allegri e Pioli:

“Che meravigliosa narrazione offre il calcio italiano di questi tempi là dove è possibile assistere a una sorta di corto circuito tra critiche severe e censure che si ripetono con opposte spiegazioni in presenza di cambi clamorosi di scenari. Prendete Max Allegri e Stefano Pioli, uno appena sceso al terzo posto con la Juve, e l'altro salito col Milan al secondo, reduci da nuove ondate di stroncature provenienti dal web”.

Ordine sulla Juventus

“Nella fattispecie la Juve è reduce da un periodo di sette partite molto complicate, in particolare le ultime due con Napoli e Atalanta, in cui il gioco nettamente migliorato non è stato premiato da risultati. Eppure gli stessi feroci «giudici» dello stile calcistico allegriano («sa solo difendere e vince con un misero golletto»), insoddisfatti della precedente striscia di 19 risultati utili consecutivi che lo portò a pedinare l'Inter a 2 punti di distanza, oggi recitano la litania opposta: «Eh no, non si può giocar bene e non fare punti...”

LEGGI ANCHE: Ravezzani: “Barella? C’è un sacco di gente che si comporta come lui finge di nulla"

 

 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Oppini: "Juventus, da febbraio troppo brutta per essere vera. Ecco cosa mi domando"

💬 Commenti