Dopo Felipe Anderson per cui si attende solo l'ufficialità del suo passaggio alla Juventus alla scadenza del contratto a giugno, la Lazio rischia di perdere anche Zaccagni. Le parole del suo agente sulla mancanza di contatti con la società riguardo ad un rinnovo, fanno presagire l'addio di un'altra pedina della squadra negli ultimi anni.

I numeri di Zaccagni

A non favorire le ipotesi di un rinnovo ci sono sicuramente gli infortuni. Quello attuale alla caviglia sinistra che lo sta tenendo fuori dal campo, é il quinto stagionale che gli ha fatto saltare 20 partite tra Lazio e Nazionale. In questa stagione ha raccolto 31 presenze e fatto registrare 5 gol e 2 assist, per un totale di 2219 minuti giocati.

Claudio Lotito
Lotito Lazio

 

Dubbi sul futuro

A mettere in serio dubbio le possibilità di un rinnovo tra la Lazio e Zaccagni col contratto in scadenza a giugno 2025, sono le parole forti dell'agente Mario Giuffredi che al Corriere di Roma, ha lanciato un vero e proprio atto di accusa nei confronti della società del presidente Lotito:

Sono quaranta giorni che non sento nessuno dal club. Non so se Lotito ha altro da fare, ma evidentemente il rinnovo del mio assistito non è la sua priorità, altrimenti il tempo per sistemare il problema lo troverebbe. In estate ci guarderemo attorno

LEGGI ANCHE: Lazio, attesa per gli esami di Immobile e Romagnoli: oggi la diagnosi

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Tennis, Atp Montecarlo: Alcaraz si ritira per un infortunio al braccio

💬 Commenti