Il Napoli di Calzona è reduce dalla bruttissima subìta contro l'Atalanta di Gasperini, e probabilmente non raggiungerà la qualificazione alla prossima Champions League. Fabio Cannavaro, ex calciator e di Juventus e Napoli tra le altre, ha rilasciato un'intervista a Il Mattino sul club.

Napoli, le parole di Cannavaro

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis parla

Queste le parole di Fabio Cannavaro sul Napoli reduce dalla sconfitta subìta contro l'Atalanta:

“Quella con l'Atalanta è una sconfitta che lascia il segno. Prima e dopo la sosta per le Nazionali, sono le partite più complicate per chi ha dei problemi come li ha il Napoli. Bisognava lavorare di più sull'aspetto mentale. Ho visto una squadra scarica, molle, c'era rassegnazione. Deve cercare di rialzare la testa, perché da qui inizia la prossima stagione. Il Napoli campione d'Italia figuracce non le può fare. Deve trovare un posto in Europa, pure se non è la Champions ma la porta di servizio, altrimenti sarebbe un fallimento totale.”

LEGGI ANCHE: Napoli, inizia la rivoluzione: ecco chi sarà il prossimo allenatore ed il prossimo ds

 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Lazio, parla Lotito: "Ecco perché ho scelto Tudor"

💬 Commenti