E' arrivata oggi l'ufficialità, il Chelsea ripartirà da Enzo Maresca. La sesta forza del campionato cercherà quindi di tornare ai vertici del calcio nazionale e non con un italiano in panchina. Negli ultimi anni bisogna ammettere che questo binomio fra Italia e blues ha funzionato egregiamente, portando dei trofei. Tutto l'ambiente Chelsea auspica che sarà così anche questa volta. Del resto da qualche anno il Chelsea si è decisamente allontanato dalle prime posizioni in campionato. Vediamo com'era andata con gli altri allenatori della penisola e quali sono.

Conte, Ancelotti e non solo: gli allenatori italiani sulla panchina blues

Come abbiamo già anticipato il binomio Italia-Chelsea ha sempre funzionato: già dal triennio 1998-2000 quando sulla panchina dei blues sedeva Gianluca Vialli che nel suo periodo da allenatore ha vinto 5 trofei ( Supercoppa Uefa, Supercoppa d'Inghilterra, Coppa delle Coppe e Coppa di Lega inglese). Poco dopo sulla panchina dei Blues si è seduto Claudio Ranieri (dal 2000 al 2004), senza però riuscire a vincere un trofeo, l'unico tra gli italiani. Bisognerà aspettare il 2009 prima di rivedere un italiano sulla panchina del Chelsea, e in questo caso non si tratta di uno qualunque bensì di Carlo Ancelotti che dal 2009 al 2011 ha vinto tre trofei ( Premier League, Supercoppa d'Inghilterra e la Coppa d'Inghilterra). Poco più tardi è stata scritta una pagina storica del club, l'incredibile quanto insperata conquista della prima Champions League del club con Roberto Di Matteo come guida tecnica. L'allenatore si è seduto sulla panchina del club londinese nel 2012 vincendo due trofei ( Champions League e la Coppa d'Inghilterra). Altri quattro anni di attesa per rivedere una guida tecnica italiana: stiamo parlando di Antonio Conte, prossimo a diventare l'allenatore del Napoli. Il tecnico salentino è stato allenatore del Chelsea dal 2016 al 2018 portando a casa due trofei (Premier League e Coppa d'Inghilterra). L'ultimo tecnico della nostra penisola a sedersi sulla panchina dei londinesi è stato Maurizio Sarri e anche in quel caso è arrivato un trofeo: l'Europa League. La tradizione continuerà anche con Maresca?

Antonio Conte
Conte

L'esperienza al Leicester e la sua carriera da allenatore

Il tecnico arriva al Chelsea dopo la stagione trionfale al Leicester in cui ha riportato le Foxes nella massima divisione inglese. Nel suo percorso come allenatore Maresca è stato protagonista anche nel Manchester City vincendo un campionato con la formazione Under 23 e del treble della prima squadra allenata da Pep Guardiola. Non idilliaca l'esperienza al Parma nella stagione 2021-2022, venendo esonerato dopo appena quattordici giornate.

LEGGI ANCHE: Football Benchmark, il valore d'impresa dei club europei: bene Milan e Juventus

 

 

 

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Di Livio distrugge gli anti Juventus: “Sono solo dei vigliacchi, doping macchia fastidiosa…”

💬 Commenti