Tacconi
Calcio

Tacconi: "Sui social girano fake news sulla mia morte. Il calcio italiano è finito negli anni novanta"

L'ex portiere bianconero parla della situazione del calcio italiano e smentisce una notizia non vera sulla sua vita privata

Giuseppe Biscotti
17.03.2022 15:50

Intervenuto ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, l'ex portiere bianconero Stefano Tacconi ha smentito una grave fake news sul suo conto che stava girando negli ultimi giorni"Mi hanno dato per morto, ma io sto molto bene. Questi social, a volte, sono una vera vergogna. Ci sono tante notizie che non rispondono al vero e una di queste, per mia sfortuna, ha riguardato anche me. Non sono mai stato meglio e vivo la mia vita nel modo migliore".

LEGGI ANCHE: Cassano ammette: "Real Madrid? Sono stato un cretino. Giocavo con una panza enorme"

Tacconi conclude: "Il calcio italiano? Per me è finito negli anni novanta. Ora non lo riconosco più, è qualcosa di estremamente diverso, ci sono troppe cose che non vanno. Ora i procuratori la stanno facendo da padrone. Scudetto? Mi piace molto il Milan. E non solo perché conosco a apprezzo molto Stefano Pioli, attuale allenatore dei rossoneri. Il Diavolo esprime un bel calcio, ha una bella squadra e spero possa arrivare fino in fondo

Quando Suma augurò gli infortuni all'Inter: "Sensi l'eccezione. Spero che prima o poi la ruota giri" (VIDEO)
Agresti e le pagelle del 2021: “Agnelli disastroso, Lotito e Gravina vergogna. Vlahovic da 10”