Il grave infortunio occorso a Lewis Ferguson del Bologna che ha rimediato una lesione del legamento crociato, cambia anche i piani di mercato della Juventus. Si parla di tempi di recupero di almeno 6 mesi per rivedere in campo il centrocampista scozzese, su cui bianconeri puntavano moltissimo nel mercato estivo in quanto sostituto di Koopmeiners ad un prezzo più accettabile di quello richiesto per l'olandese. Ora quindi riprendono quota i nomi di Ederson e Rabiot, per cui si valuta il rinnovo.

Il comunicato del Bologna

Il grave stop a cui andrà incontro Ferguson é stato confermato dalla società felsinea. Di seguito il comunicato ufficiale sulle sue condizioni diramato dal Bologna

Gli esami cui è stato sottoposto Lewis Ferguson in seguito al trauma distorsivo al ginocchio destro hanno evidenziato la lesione del legamento crociato. Il giocatore sarà sottoposto ad intervento chirurgico dopo il quale saranno definiti i tempi di recupero

Adrien Rabiot
Rabiot Juventus

Le alternative della Juventus

Sfumato Ferguson a causa dell'infortunio, la Juventus si starebbe guardando intorno per trovare un altro uomo in mezzo al campo e le alternative sarebbero due: una interna con il rinnovo di Rabiot che diventerebbe una opzione concreta e una esterna guardando ancora all'Atalanta, con l'acquisto di Ederson compagno di Koopmeiners. Il brasiliano che é andato in gol nel posticipo di questa sera contro il Verona, é valutato 30 milioni di euro.

LEGGI ANCHE:  Fantacalcio: brutte notizie in casa Bologna, il comunicato sulle condizioni di Ferguson 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Atalanta-Verona 2-2, sprecata la chance Champions: Lazovic e Noslin riprendono la Dea

💬 Commenti