Donnarumma - PSG
Champions League

Errore Donnarumma, Buffon: "Ha fatto una ca***ta, amen. In Italia non aspettavano altro che dargliela secca nei denti"

A soffermarsi sull'errore di Donnarumma in Real-PSG è stato anche il portiere del Parma Gianluigi Buffon in un'intervista al Corriere dello Sport

Ludovica Carlucci
11.03.2022 10:30

Il Real Madrid ha letteralmente asfaltato il PSG nella gara valida per gli ottavi di finale di Champions League eliminando i parigini dalla competizione grazie alla tripletta di Benzema e all'aiuto della “papera” di Gigio Donnarumma. A soffermarsi sull'errore del portiere è anche Gianluigi Buffon, attuale estremo difensore del Parma, che in un'intervista al Corriere dello Sport ha detto: "La ca***ta di Dommarumma avrebbe potuto essere corretto dal fischio arbitrale, se l’olandese Makkelie avesse ritenuto punibile l’entrata di Benzema? Ti do quello che è il mio parere, voglio essere chiaro e mi piace essere onesto. In Europa non te lo fischiano mai, in Italia è probabile con il ricorso scrupoloso al Var".

Buffon ha aggiunto: "Da portiere, se non me lo fischiano mi in***o, anche per ragioni egoistiche, di opportunità, diciamo. Un po’ di disturbo Benzema lo può aver procurato, ma se l’arbitro avesse fischiato il fallo avrebbe fatto in***zare quelli del Real. Aggiungo che se, per ipotesi, Gigio fosse rimasto un po’ più lucido o se possedesse certe malizie, restando a terra qualcosa avrebbe ottenuto. Quanti ne abbiamo visti, di furbetti. È stato onesto. Rialzandosi subito ha dato un chiaro segnale all’arbitro: impatto irrilevante. Gli attacchi? Inevitabili. Gigio si è esposto, facendo una scelta chiaramente impopolare, che comunque va rispettata. Ha voluto alimentare la sua ambizione, cosa che non è piaciuta a tantissimi, gli stessi che non aspettavano altro per dargliela secca nei denti. Il guaio, lasciamelo dire, non sono i francesi che godono, ma i tanti italiani che lo aspettavano al varco", ha concluso Buffon.

LEGGI ANCHE: Roma di corto muso, De Core attacca: "Terreno ridotto in stato pietoso da far rabbrividire. Scempio annunciato dall'UEFA"

ESCLUSIVA IPG - John O'Shea: "Trapattoni e Ferguson straordinari. Cristiano Ronaldo sempre motivato"
Per Ceferin Agnelli non esiste più: "Sulla persona nominata non voglio più dire una parola, è il passato"