Mancini
Nazionali

Mancini: "Bisogna attaccare per vincere. Assenti titolari nei club? Mi fa piacere. Hanno avuto tempo per recuperare"

Il ct dell'Italia ha parlato in una breve intervista prima della gara di Nations League contro l'Ungheria

Enrico Traini
26.09.2022 20:37

Il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, ha parlato ai microfoni di Diretta Azzurra prima della gara decisiva di Nations League contro l'Ungheria.

Il ct si è espresso sulla gara dell'Italia alla Puskas Arena:

Credo sarà una partita leggermente diversa rispetto a quella di Milano, starà a noi indirizzarla. Dobbiamo avere l'attitudine ad attaccare, per vincere bisogna attaccare. Il sistema conta ma dipende dalle caratteristiche dei giocatori, conta però di più l'attitudine buona, con la voglia di vincere

Il ct ha poi speso due parole sull'eventuale titolarità nei club di giocatori assenti in Nazionale:

Mi farà piacere, vuol dire che hanno risolto i loro problemi. Io spero sempre che i giocatori stiano bene, magari aveva dei problemi e ha avuto tempo per recuperare

 

LEGGI ANCHE: Ungheria-Italia, Mancini ne cambia uno solo. Ecco le formazioni ufficiali

Quando Scanzi attaccò il campione azzurro: "Arrogante maleducato. Parla l'italiano in maniera straziante"
Criscitiello, duro su Mourinho: "Non ha più scuse, dovrebbe iniziare a dare qualche spiegazione. Non sta facendo vedere nulla di quello che..."