Sabato alle 18:00 a San Siro andrà in scena il match tra Milan e Sassuolo. Una sfida da anni ostica per i rossoneri, che quest'anno vede entrambe le squadre in difficoltà. La squadra di Pioli occupa attualmente il terzo posto, ma viene dal deludente pareggio esterno contro l'ultima della classe. I neroverdi si trovano invece in 15° posizione con soli 3 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Protagonisti della gara saranno Rafael Leao e Domenico Berardi, analizziamo quindi la loro stagione fino a questo momento tramite le statistiche offerte da FootData.

Domenico Berardi
Domenico Berardi esulta con Martin Erlic dopo il gol alla Juventus (ph. Image Sport)

Concretezza ed efficacia

In questa stagione non è un segreto il fatto che Leao stia faticando, sono solo 3 le reti del portoghese al momento, mentre Berardi è colui che sta mantenendo il Sassuolo fuori dalla zona calda: 9 reti fino a questo momento. Va comunque sottolineato come delle 9 marcature di Berardi, ben 5 siano arrivate dal dischetto, ma solamente 3 abbiano portato ad una vittoria. Il neroverde vanta anche una maggiore percentuale di tiri che portano al gol, dei suoi 39 infatti, il 23% si è trasformato in rete, mentre per il rossonero ci si ferma al 14%, con 3 segnature su 21 tiri tentati.

Dribbling e fantasia

L'attaccante del Milan sale in cattedra quando si tratta di dribbling, anche se Berardi si difende bene in questo fondamentale. Il portoghese tenta infatti 7.6 dribbling a partita, mentre l'azzurro 3.7, il quale in rapporto è però maggiormente efficace: 87.8% di successo contro il 73.8% di Leao.

Palleggio e possesso palla

Analizzando la fase di possesso palla si nota come Berardi sia maggiormente coinvolto nel gioco della propria squadra, con un numero di passaggi tentati a partita di 32, rispetto ai 20 di Leao. Tentandone di meno il portoghese risulta più preciso: 83.6% contro 72.3%. Discorso simile per i passaggi verticali e filtranti: Berardi più coinvolto ma meno accurato.

LEGGI ANCHE: Juventus-Roma ai raggi X: tutti i duelli del match

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Genoa-Inter, Inzaghi: "Il gruppo è molto solido. Il Genoa ha diverse soluzioni"

💬 Commenti