La sofferta qualificazione ai quarti di finale di Champions League ottenuta dall’Inter di Simone Inzaghi ieri sera contro il Porto, è stata caratterizzata da una emozionante telecronaca da parte dell’ex capitano nerazzurro Beppe Bergomi, su Sky Sport. 
 

div id="124212-2">

A fine gara, Bergomi ha rilasciato le seguenti parole in merito alla prestazione della sua ex squadra: 

“Uno pensa che più va avanti con l’età e meglio gestisce le emozioni, ma oggi ho capito che non è così. Si è visto il senso d’appartenenza del gruppo, di una squadra che fuori casa aveva sempre preso gol e oggi invece ha tirato fuori la prestazione. Di sofferenza, ma veramente bravi…Per la telecronaca gli ultimi minuti sono stati una gran sofferenza. Quando le partite si allungano così devi saper resistere nei momenti cruciali: le parate di Onana, i salvataggi di Dumfries e Darmian sono le situazioni che mi hanno maggiormente esaltato. Per inseguire i sogni devi fare tanta fatica e oggi l’Inter l’ha fatto, riuscendoci”

La telecronaca di Bergomi è stata celebrata dai tifosi nerazzurri, ma non dagli anti Inter i quali hanno esternato commenti come “Sembrava Inter Channel”. Preso di mira pure il commento di Bergomi a fine gara: “Se ai quarti viene fuori Inter-Milan, non faccio la telecronaca“, ritenuto troppo da tifoso e poco professionale sul web. 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
GF VIP, Donnamaria e i fuochi d'artificio per Antonella Fiordelisi: "Sorridi, sei la più bella del mondo". Lamentele a Cinecittà

💬 Commenti