Napoli - Genoa finisce 1-1 con i gol di Frendrup e Ngonge. Mazzarri ha parlato ai microfoni di DAZN della partita, di Osimhen e del Barcellona, queste le sue parole. 

Sulla prestazione del suo Napoli

I ragazzi fanno quello che possono, ci gira male. Dispiace per il pubblico che si meriterebbe vittorie continuamente, ci hanno sostenuto anche oggi e dispiace, per il momento è cosi. Bisogna stare zitti e pedalare, i pochi errori che facciamo bisogna correggerli, al primo sbadiglio prendiamo gol e noi non riusciamo a farli.

Come cambia il Napoli nel secondo tempo

Nel primo tempo non abbiamo fatto tante occasioni pulite, ma in quelle due o tre, il portiere fa la paratona. Se il genoa fosse andato in svantaggio non ci sarebbe stato niente da dire, giocare contro squadre sempre chiuse è difficile, cerchiamo di correggere la mezza sbavatura che ti fa prendere gol. Bisogna caricare di più il piede quando si tira e non riusciamo ad andare in vantaggio, per questo siamo ansiosi.

Sul Barcellona e la fiducia in lui

I giocatori lo dimostrano che ci tengono, so cosa si vuole insinuare. Il Barcellona non verrà a fare le barricate, non dovremmo fare un assalto come succede spesso contro i pullman davanti alla porta. Loro son fortissimi cercheremo di fare quello che sappiamo fare e affrontare la partita nel modo giusto, ce la giochiamo.

Perchè Osimhen non ha giocato

A detta sua aveva contratture, non era il caso per quello che ha detto il medico, si poteva far male per mesi e anche lui ha voluto riposarsi e recuperare energie. Domani si allena, speriamo di averlo pronto per il Barcellona. 

Victor Osimhen
Victor Osimhen

LEGGI ANCHE: Napoli - Genoa, Di Lorenzo: "La differenza tra un giocatore normale e uno forte..."
 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Lippi esagera: “Giocatore italiano top. Baggio, Del Piero e Totti non ai suoi livelli a…”

💬 Commenti