Zazzaroni e Mihajlovic
Calcio

Addio Mihajlovic, Zazzaroni si commuove: "Il più dolce dei duri. Ho cancellato tutti i tuoi messaggi..."

In un articolo sul Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni ha scritto una lettera per la morte di Sinisa Mihajlovic

Giuseppe Biscotti
17.12.2022 11:49

Il 16 dicembre 2022 sarà ricordato come una delle giornate più tristi del mondo del calcio. Sinisa Mihajlovic ci ha lasciati dopo una lunga malattia. In una lettera su Il Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni ha voluto ricordare così il suo grande amico: “Addio Sinisa, il più dolce dei duri. La malattia se l'è portato via, ma gli aveva divorato l'esistenza ma non l’umore: fino a poche ore prima di entrare per l’ultima volta in ospedale Sinisa aveva programmato trasferte, impegni, telefonato agli amici, Leo, Stefano, Roberto, minacciando ritorsioni”. 

LEGGI ANCHE: Chiariello attacca: "Juventus? Si a retrocessione e revoca scudetti. Non può essere il munnezzaio d'Italia"

Il ricordo di Zazzaroni su Mhajlovic

"Sinisa aveva fame di vita e soffriva di impazienza. Era duro, il più dolce tra i duri. Dolce e profondamente religioso. Ciao, Sini, ho appena cancellato tutti i tuoi messaggi, non il tuo numero. I ricordi saranno la presenza della tua anima. Adesso però posso dirtelo: Arianna aveva ragione, quel berretto da pittore era orribile" ha concluso il direttore del Corriere dello Sport. 

LEGGI ANCHE: La malattia porta via Sinisa, da sano - forse - avrebbe cambiato il nostro passo lento

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Betclic e WSF Odds siglano un accordo sulle statistiche dei giocatori e delle squadre