Come ogni mercoledì alla Continassa c'é la piacevole abitudine di rendere accessibile l'allenamento ai tifosi, aprendo i cancelli del centro sportivo della Juventus. Una sessione otto contro otto, intensa che però ha riservato l'ennesima grana per Allegri su Federico Chiesa che é rientrato prima negli spogliatoi su insistenza dello stesso tecnico, zoppicando vistosamente.

 Chiesa oggetto misterioso alla Juventus

I 6 gol realizzati in questa stagione in Serie A sembrano un piccolo passo in avanti rispetto ai 4 messi a segno in tutte le competizioni nell'annata precedente, peccato che solo uno di questi sia datato 2024. La condizione fisica e il rendimento di Chiesa sono diventati un rebus per la Juventus. Allegri ha provato ad utilizzarlo sia come esterno d'attacco che come seconda punta nel suo tridente, con scarsi risultati finora.

Massimiliano Allegri
Allegri Juventus

Chiesa si ferma ancora

Durante l'allenamento a porte aperte di questa mattina alla Continassa, Federico Chiesa é stato colpito duro da Alex Sandro sulla caviglia destra dopo un contrasto. Si é accasciato a terra per il dolore e dopo qualche minuto si é rimesso in piedi provando a continuare la partitella, ma senza smettere di zoppicare. A quel punto Allegri ha preferito farlo rientrare per evitare di aggravare la situazione.

Se la botta rimediata dovesse risultare più grave del previsto costringendolo a saltare la trasferta del Maradona nel big match col Napoli di domenica sera della Juventus, per lui sarebbe il sesto stop stagionale dall'inizio del campionato

LEGGI ANCHE: Juventus, Vlahovic ha detto sì al rinnovo. Ecco la formula e le cifre

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Lazio, crisi tra Sarri e Lotito: probabile addio a fine stagione

💬 Commenti