Mario Sconcerti
Coppa Italia

Sconcerti: "Un brutto derby: Inter in involuzione vistosa, il Milan è limitato in attacco"

Mario Sconcerti ha parlato ai microfoni di TMW Radio: di seguito le sue parole sul derby e sul momento delle milanesi

Filippo Rocchini
02.03.2022 16:54

A Maracanà, trasmissione pomeridiana di TMW Radio, il direttore Mario Sconcerti ha parlato così della sfida di ieri sera tra Milan e Inter di Coppa Italia e del momento delle due milanesi. Ecco le sue dichiarazioni: 

"Non è che la Juve giochi molto meglio ma ha un giocatore decisivo come Vlahovic. Se Inter e Milan avessero Vlahovic, vincerebbero il campionato. In questo inseguimento non basta la Juventus. Può fare qualsiasi cosa, il problema è che debbono fermarsi le altre per farla rientrare: 7 punti sono più di due partite, il vantaggio è ancora molto forte. Devono essere tre squadre a fermarsi ed è problematico. Ieri è stato un brutto derby, soprattutto da parte dell'Inter ma neanche il Milan ha brillato. Mi è sembrata più una partita da tenere sotto controllo che da vincere. Se Barella esce al 20' della ripresa vuol dire che c'è un problema, così come Lautaro che è ancora in ombra. E' un'Inter che è entrata in un momento di involuzione vistosa. Il Milan ha dei limiti in attacco. Mi sembrano due squadre non al meglio. Napoli-Milan sarà una partita vera, vedremo se sarà decisiva più avanti".

LEGGI ANCHE: Lega Serie A, insulti alla Federazione: indagato il consigliere Blandini

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar il paperone del gruppo, bene Nibali
Inter, Vidal si sfoga contro gli haters: "Se vincessero quello che ho vinto io... Sono delle m..., non sono mai stati allo stadio e parlano qui"