Chissà se l'elogio fatto a Massimiliano Allegri dalla curva bianconera sarà ancora valido dopo il risultato finale nella gara delle 18, tra Juventus e Atalanta. Gli uomini di Gasperini chiudono il primo tempo in vantaggio grazie a Koopmeiners, che si ripete nella ripresa realizzando la doppietta che salva la serata alla Dea, dopo che i gol di Cambiaso e Milik avevano riportato avanti la Vecchia Signora. Fallito quindi il controsorpasso al Milan che può tenersi stretto momentaneamente il secondo posto.

Il racconto della partita 

Al 12' la prima azione pericolosa della Juventus: accellerazione di Chiesa che mette palla in area per la testa di Miretti, che si vede respingere la conclusone da Carnesecchi. Al 23' é l'ex Fiorentina a mettersi in proprio ma lil suo tiro é troppo debole per creare problemi. Al 3' la terza e ultima occasione di marca bianconera con Milik, che non sfrutta una ripartenza su una palla persa da Scamacca e spara alto sulla traversa. Sull'unica azione creata nella prima frazione, arriva il vantaggio dell'Atalanta contro la Juventus al 35': sugli sviluppi di una punizione Pasalic trova Teun Koopmeiners, che completamente libero ha tutto il tempo di prendere la mira e non sbaglia battendo Szczesny.

Dopo il fuorigioco fischiato e l'occasione divorata da Chiesa che calcia largo, é Scamacca per gli orobici ad avere due grosse occasioni per riportarli avanti, ma su una trova Szczesny a murare la porta. Gol sbagliato gol subito: al 66' Cambiaso sfrutta l'assist di McKennie e fa secco Carnesecchi in uscita. Passano pochi minuti e Milik firma il 2-1: altro assist dell'americano er il polacco che piega le mani dell'ex Cremonese con un potente sinistro.

Partita instradata? assolutamente no perché Koopmeiners e i suoi compagni non si arrendono. E' ancora l'olandese a trovare il pertugio per battere Szczesny, trovando il definitivo 2-2 e togliendosi il liusso di segnare una doppietta alla squadra che lo segue da vicino come obiettivo per il mercato estivo.

Andrea Cambiaso
Cambiaso Juventus

Juventus-Atalanta: il tabellino 

Juventus (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso (37' st Weah), McKennie (43' st Yildiz), Locatelli, Miretti (22' st Nicolussi Caviglia), Iling-Junior (37' st Alex Sandro); Milik (22' st Kean), Chiesa. A disp.: Pinsoglio, Scaglia, Rugani, Kostic, Djalo, Nonge. Allenatore: Allegri

Atalanta (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini (22' st Toloi), Hien, Djimsiti; Zappacosta (22' st Hateboer), Ederson, Pasalic, Ruggeri (43' st Bakker); Koopmeiners; De Ketelaere (43' st Miranchuk), Scamacca (12' st Lookman). A disp.: Musso, Palomino, Kolasinac, De Roon, Adopo, Touré. Allenatore: Gasperini

Marcatori: 66' Cambiaso (J), 70' Milik (J), 35', 75' Koopmeiners (A)

Ammoniti: 93' Hateboer (A)

LEGGI ANCHE: Juventus-Atalanta: Scamacca su Miretti, niente rigore per Guida

    

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Lecce, non bastano le scuse di D'Aversa: esonero vicino

💬 Commenti