Più che per il risultato della partita contro il Verona che ha visto i giallorossi sconfitti in casa nell'importante sfida salvezza, alla dirigenza non é andato per niente giù il comportamento tenuto nel dopogara dal tecnico Roberto D'Aversa. Dopo il comunicato con la ferma condanna della testata rifilata all'attaccante Henry da parte del Lecce, ora il presidente Sticchi Damiani starebbe valutando il suo esonero.

Il comunicato del Lecce sull'episodio

Il Lecce ha rilasciato un duro comunicato di condanna nei confronti di D'Aversa. Di seguito il testo integrale:

L’U.S. Lecce, con riferimento all’episodio che ha visto coinvolto l’allenatore D’Aversa ed il giocatore del Verona Henry, pur valutando la situazione di nervosismo generale nel finale di gara, condanna fermamente il gesto del proprio allenatore in quanto contrario ai principi ed ai valori dello sport

Contatti per il sostituto di D'Aversa

Thomas Henry
Henry Verona

Non ci sarebbero quindi le quattro sconfitte nelle ultime cinque partite e la zona retrocessione che incombe, alla base della scelta che in queste ore porterebbe il Lecce all'esonero di D'Aversa. Sarebbe già stato contattato il probabile sostituto, che risponde al nome dell'ex SPAL Leonardo Semplici. A nulla quindi sarebbero valse le scuse mostrate nell'immediato post partita e su Instagram. 

LEGGI ANCHE: Lecce, follia D'Aversa: il comunicato di condanna della società 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Fiorentina-Roma 1-0: giallorossi e Mancini bocciati dopo la prima frazione

💬 Commenti