L'episodio accaduto nello scorso turno di Serie A durante Inter-Napoli tra Acerbi e Juan Jesus continuerà a far discutere ancora a lungo. Il Napoli continua a protestare per l'assoluzione del centrale dei nerazzurri per mancanza di prove, che non ha fatto altro che alimentare il brutto clima intorno alla vicenda. Il Napoli si è espresso sempre a tutela di Juan Jesus, ed ha annunciato proprie iniziative contro il razzismo, e non scenderà più in campo con la patch #keepracismout.

Napoli, iniziativa contro il razzismo

Francesco Calzona
Francesco Calzona dà indicazioni

La società non si è fatta attendere e nella giornata di oggi ha pubblicato sui suoi canali social un video con un sottofondo sonoro simile ad un gong. Nel video possiamo notare come i calciatori, mostrati inquadrando la parte inferiore del volto, uno ad uno, rimangono in silenzio di fronte alla telecamera. Nel finale, ecco apparire il messaggio “Noi non resisteremo al silenzio. No al razzismo.” Staremo a vedere cosa succederà nel match che il Napoli giocherà contro l'Atalanta.

LEGGI ANCHE: Napoli, Juan Jesus: il colloquio con Calzona e la confessione del giocatore

 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Il fratello di Barone: "I tifosi del Milan vogliono che la Fiorentina vinca"

💬 Commenti