La sfida di domenica sera tra Fiorentina e Roma si è conclusa sul punteggio di 2-2, con l'errore decisivo dal dischetto di Biraghi che ha privato la sua squadra dei tre punti. L'errore è costato caro alla squadra di Italiano, visto che dopo è arrivato il pareggio di Llorente. Come riportato da Il Corriere Fiorentino, è uscito fuori un retroscena particolare sul tiratore. Ecco chi avrebbe dovuto calciarlo al posto di Biraghi.

Fiorentina, il retroscena sul calcio di rigore

Belotti e Luis Alberto
Belotti e Luis Alberto in campo

Biraghi avrebbe chiesto a Belotti di calciare il rigore, con molti che parlano di un rifiuto dell'attaccante. Il motivo sarebbe riconducibile a Mile Svilar, compagno proprio alla Roma fino a gennaio. Belotti avrebbe pensato che il portiere sarebbe stato avvantaggiato, visto che conosce il modo in cui Il Gallo calcia i rigori. Di conseguenza, ecco arrivare l'errore di Biraghi. La Fiorentina è la squadra ad aver fallito più calci di rigore in questa stagione, classifica in cui precede Real Madrid e Verona.

LEGGI ANCHE: Fiorentina, Italiano perde Bonaventura: ecco quando torna il centrocampista

 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Lazio, lo staff di Sarri è ancora a lavoro: in serata atteso Lotito

💬 Commenti