La Champions League è pronta a tornare per i quarti di finale. Real Madrid-City e Arsenal-Bayern Monaco questa sera; Atletico Madrid-Borussia Dortmund e PSG-Barcellona domani. Lo scenario più bello del calcio europeo è però in fase di allerta a causa di minacce provenienti dall'Isis. Il gruppo islamico ha infatti dichiarato di voler colpire gli stadi che ospiteranno le partite in questa settimana.

Emirates Stadium, Parco dei Principi, Bernabeu e Metropolitano a rischio

Attraverso l'ente mediatico Al Azaim, l'Isis ha mostrato la foto dei quattro stadi in cui andranno in scena le gare di andata dei quarti di finale di Champions League, con in sovrimpressione la scritta “Kill them all” (uccideteli tutti). A darne notizia per primo è stato il il giornale iberico Onda Cero, seguito da diversi media spagnoli. Questa minaccia non è nuova al mondo dello sport e del calcio, è chiaro, però, che quello che dovrebbe essere uno spettacolo per grandi e piccini, rischi di diventare un corteo di polizia e teatro di tensione, che nulla ha a che fare con il divertimento. 

Il manifesto di Al Azaim
Il manifesto di Al Azaim

Nessun cambiamento per Real-City e Atletico-Dortmund

Il quotidiano Marca ha ribadito come la polizia spagnola fosse al corrente della situazione pericolosa in chiave attentati e quindi le misure di sicurezza prese fossero già elevate: per questo non dovrebbero esserci ulteriori cambiamenti nella gestione degli eventi. La sfida poi fra i Colchoneros e i tedeschi, era stata dichiarata ad alto rischio dal Ministero dell'Interno spagnolo, ancora prima di questa dichiarazione dell'Isis. Motivo per cui, il sistema di controllo e sorveglianza dovrebbe essere efficace e massimo. A questo punto però, sarà il comitato organizzativo della Champions League, insieme ai sistemi locali di pubblica sicurezza, a decidere se, e nel caso in che modo, agire per allontanare qualsiasi possibile tragedia. 

LEGGI ANCHE: Sorteggi Champions, Europa e Conference League: tutte le super sfide in programma

Dove vedere Inside Out 2, streaming gratis Netflix, Now o Prime Video?
Indiscrezione dal Portogallo: al Benfica piace Mourinho per la panchina

💬 Commenti