A Torino si respira aria di derby. La città si ferma, tutti aspettano con trepidazione. Anche i meno appassionati, difficilmente oggi rimarranno indifferenti davanti a Torino-Juventus. Oggi non è solo calcio, ma una partita che coinvolge una popolazione. Dai più grandi ai più piccoli. Nessuno vuole uscire sconfitto contro la squadra rivale per eccellenza. L'ex calciatore, Davide Lanzafame, ha parlato della sfida fra la squadra di Juric e quella di Allegri, individuando l'uomo che secondo lui potrebbe essere decisivo.

“Sarà una partita equilibrata, Juric sta facendo benissimo”

Lanzafame, ex fra le altre proprio della Juventus e che ha ora intrapreso la carriera da allenatore, ha speso parole di stima nei confronti del collega, Ivan Juric:

Per oggi vedo grande equilibrio, la partita non è scontata e poi Juric. Lo dico da tecnico. Sta facendo un lavoro straordinario: il Toro è una squadra fisica, intraprendente anche in trasferta e può fare risultato con chiunque

Juric
Ivan Juric, allenatore dei Granata

Un difensore della Juve può decidere il derby della Mole

Proseguendo nella sua chiacchierata per il giornale de La Stampa, il nativo di Torino ha individuato il giocatore che potrebbe decidere il derby:

La Juve ha iniziato benissimo, ora però è un po’ in calo e i valori si sono equiparati. Nel Toro mi piace tantissimo Ricci mentre nella Juve dico che l’uomo del match potrebbe essere Bremer che vorrà fare bene da ex

Calcio d'inizio alle 18.00. Il Torino per battere i cugini e chiudere bene un campionato positivo, la Juve per mettere in ghiaccio il terzo posto e scacciare le tante polemiche dell'ultimo periodo.

LEGGI ANCHE: Il derby di Torino protagonista in Parlamento: "Forza Toro, Juve m***a"

 

Serie A, DAZN punta sempre di più sulla sua modalità gratuita
Maurizio Compagnoni: "Chukwueze ha cambiato la gara. Il Milan ha sbagliato atteggiamento"

💬 Commenti