Oppini e Zazzaroni
Calcio

Oppini difende Napoli: "Noi nordici non capiremo mai la passione che spinge questa gente. L'Argentina per i napoletani..."

L'opinionista di fede bianconera ha detto la sua sui festeggiamenti dei napoletani in occasione della vittoria mondiale dell'Argentina

Salvatore Delle Donne
21.12.2022 12:13

L'Argentina sta all'Italia così come Napoli sta a Buenos Aires. Sì, perchè la vittoria mondiale dell'Argentina non solo ha reso felice il popolo albiceleste ma anche il capoluogo partenopeo, nel quale non sono mancati fuochi e caroselli per festeggiare il trionfo di Messi e compagni. Il legame tra Napoli e l'Argentina lo si deve a Diego Armando Maradona, e forse a quell'alma caliente che contraddistingue napoletani e sudamericani. Poco importa, i festeggiamenti in città hanno fatto storcere il naso e non poco ad addetti ai lavori ma non a Francesco Oppini, opinionista di 7Gold di fede bianconera:

“Tante persone che non vivono la città quotidianamente vedono questa cosa  come una roba inspiegabile. Maradona non c'è più e l'Argentina non è l'Italia. Chi dice questo non capisce nulla e non conosce Napoli. L'attaccamento alla storia e a Maradona ti dà l'eternità, vincere lì non è come vincere a Torino o Milano. Napoletani e argentini è come se fossero cugini a vita. Noi nordici non capiremo mai la passione che spinge questa gente”.

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Mbappé non stop: si sta già allenando con il PSG