L'addio a fine stagione sempre più probabili di Olivier Giroud obbliga il Milan a fare dei ragionamenti seri su quello che sarà l'attacco del futuro. Il preferito della dirigenza, come riportato dal Corriere dello Sport, è Joshua Zirkzee del Bologna, anche se oggi il suo prezzo è molto alto. C'è poi molta concorrenza: in Italia piace alla Juventus, mentre all'estero ci sono tante società disposte ad offrire grosse cifre. Vediamo dunque l'alternativa al giocatore di Thiago Motta.

Milan, l'alternativa a Zirkzee

Stefano Pioli
Stefano Pioli dà indicazioni

Motivazione che spingono i dirigenti del Milan a pensare ad un'alternativa a Zirkzee. Una di queste porta il nome di Victor Boniface, attaccante nigeriano del Bayer Leverkusen che viene però valutato tra i 40 ed i 50 milioni di euro. Come se non bastasse, è legato da un contratto fino al 2028 con la società tedesca, dunque servirebbe un'offerta di un certo tipo per strapparlo. Per la difesa, invece, si continua a monitorare Maxence Lacroix del Wolfsburg: in questo caso la scadenza del suo contratto tra un anno potrebbe aiutare i due club nel trovare un'intesa.

LEGGI ANCHE: Milan: nuova offerta per il rinnovo di Maignan, ecco a quanto si può chiudere

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Roma, De Rossi convince tutti: novità sul suo futuro nei prossimi giorni

💬 Commenti