Nel cuore di San Siro, l'Inter continua a dominare la Serie A, mettendo a segno un'altra pesante vittoria contro l'Atalanta e consolidando la propria leadership in campionato. Con una prestazione mozzafiato, i ragazzi di Simone Inzaghi hanno sconfitto la Dea 4-0, dimostrando di essere indiscutibilmente i favoriti per il titolo.

La partita è iniziata con un'Atalanta aggressiva che ha messo a dura prova la difesa nerazzurra. Al decimo minuto, De Ketelaere ha segnato, ma il VAR ha annullato il gol a causa di un fallo precedente. Da lì in poi, è stata tutta un'Inter spettacolare che è andata a segno dapprima con Darmian, poi con Lautaro Martinez, Dimarco e Frattesi.

Conto alla rovescia per lo scudetto

Davide Frattesi
Davide Frattesi

Lautaro Martinez si è dimostrato ancora una volta il protagonista, sfornando assist e gol. La Dea ha provato a contrastare, ma il primo tempo si è concluso 2-0 a favore dell'Inter, con gol di Darmian e dello stesso Lautaro. Il vantaggio dell'Inter è ormai a multipli di quattro, con quattro gol in quattro partite consecutive in Serie A contro l'Atalanta.

Con questa vittoria, l'Inter ha portato a casa undici vittorie consecutive nel 2024, considerando tutte le competizioni, e si è distanziata di dodici punti dalla Juventus al secondo posto e di sedici punti dal Milan terzo. Il tricolore sembra già cucito sulle maglie della prossima stagione.

Con il vantaggio attuale, l'Inter sogna in grande. Il 21 aprile c'è il derby contro il Milan, e la squadra nerazzurra immagina la possibilità di vincere il campionato di fronte ai rivali cittadini. Ma non è l'unico sogno: con un campionato ai propri piedi, Lautaro & Co guardano avanti all'appuntamento del 13 marzo a Madrid contro l'Atletico come l'occasione di dimostrare il proprio strapotere anche oltre le Alpi.

LEGGI ANCHE: De Ketelaere porta in vantaggio l'Atalanta contro l'Inter, Colombo annulla. Marelli: "Giusto non convalidare"

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Luca Percassi sbotta: "Partita condizionata dagli errori arbitrali. C'era un rigore per noi"

💬 Commenti (1)