Si fa sempre più intricata la questione allenatore in casa Juventus. Da mesi ormai si susseguono voci e rumours riguardo al futuro di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera. Il suo operato non è stato sicuramente all'altezza della rosa e di quanto auspicato da tifosi e società. Nonostante questo e le forti probabilità di un suo esonero, nessuna scelta ufficiale pare ancora essere stata presa. Sandro Sabatini però sembra convinto della separazioni fra le parti e ne parla così. 

Juventus, Allegri via e giocatori consapevoli

Sandro Sabatini, intervenuto ai microfoni di SportMediaset, ha espresso una certa sicurezza in merito al presunto e prossimo esonero di Allegri. Ecco cosa ha detto: 

I giocatori sanno da mesi che l'allenatore dovrebbe andare via e il fatto che ci sia un ambiente così alla Juventus è un miracolo.  Se fanno una valutazione solo economica lasciando una situazione a mare aperto in tempesta per un altro anno, probabilmente quei 20 milioni per l'addio di Allegri forse sono un investimento sulla tranquillità e sul progetto

Massimiliano Allegri
Allegri Juventus (ph. Image-Sport)

Sabatini sul rapporto fra Allegri e i tifosi

L'opinionista si è poi detto scettico sulle manifestazioni dei tifosi della Juventus nei confronti di Allegri, colpevoli, secondo lui, di essere spesso influenzati:

Tifosi divisi a metà su Allegri? Ho sempre cercato di valutare queste manifestazioni per quello che sono e a volte non mi sembrano tanto spontanee nel bene e nel male e sono condizionate dai leader delle curve

LEGGI ANCHE: Juventus, Ceccarini: "La situazione legata al futuro di Rabiot e Chiesa"

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Psg, Skriniar flop: Luis Enrique gli preferisce Berardo

💬 Commenti