La difesa del Milan torna a ballare. La poca solidità difensiva è stato il principale problema dei rossoneri in tutta la stagione e con il Sassuolo sono emersi tutti i limiti. Gli infortuni sono un piccolo alibi, ma è impensabile che una grande squadra come quella di Pioli abbia il maggior numero di gol subiti fra le prime sette in Serie A. In trasferta in particolare, pochissime squadre hanno fatto peggio. 

Tre gol subiti dal Sassuolo: Thiaw e Kjaer disastrosi

Nell'ultimo periodo il Milan sembrava aver messo da parte i problemi difensivi. Il buon rendimento di Gabbia e il rientro di Tomori avevano evidentemente sopperito a problemi invece ancora presenti. Il centrocampo fa poco filtro e questo è una costante da inizio stagione; errori individuali pesanti come quelli di Kjaer e Thiaw ieri, usciti tra l'altro malconci dal Mapei Stadium, fanno il resto. L'opinionista e giornalista Stefano De Grandis, non ha risparmiato critiche verso la prestazione difensiva di Reggio Emilia:

Com'è possibile non accorciare su Pinamonti in occasione del primo gol? Hanno fatto le belle statuine... Giovedì contro la Roma, il Milan dovrà rimontare e quindi dovrà prendere l'iniziativa. Ma facendo così, con equilibrio precario, puoi lasciare certe ripartenze come in occasione della rete del 2-0 di Laurienté.

Per il ritorno sarà dunque fondamentale la velocità di Tomori, in grado a differenza del centrale danese, di giocare con molto campo alle spalle grazie alla sua corsa. 

Thiaw
Malick Thiaw, centrale del Milan (ph. Image-Sport)

De Grandis così sul ritorno di Europa League Roma-Milan

Per quanto riguarda invece la sfida di giovedì dell'Olimpico, in cui il Milan è chiamato a rimontare lo svantggio iniziale, De Grandis si è espresso così:

La Roma ha ottimi contropiedisti, se tu attacchi senza tenere le distanze prendi gol. Il Milan è sempre forte in attacco, sotto questo punto di vista la squadra c'è e difficilmente sbaglia, ma contro la Roma i rossoneri dovranno essere certamente più registrati dietro"

LEGGI ANCHE: Sassuolo-Milan, è 3-3 al Mapei: Okafor salva il Diavolo nel finale

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Bologna: scelto il sostituto di Thiago Motta, nome a sorpresa dalla Serie A

💬 Commenti