Ecco le parole in conferenza stampa di Stefano Pioli alla vigilia del match che chiuderà il girone d'andata di Empoli e Milan.

Pioli sulla prossima settimana del Milan

Due partite di campionato e i Quarti di Coppa Italia in una settimana sono sicuramente un passaggio importante, siamo concentrati solo sulla sfida di Empoli. Vogliamo fare bene in campionato, possiamo fare punti ma dobbiamo comportarci bene sul campo. Se riusciremo a collezionare prestazioni vincenti per un lungo periodo, allora avremo superato il momento delicato.

Su Okafor

Okafor sarà disponibile dalla partita con la Roma e con lui siamo completi, abbiamo risorse e caratteristiche diverse. I dirigenti sono all'opera sul mercato e se ci saranno opportunità si faranno trovare pronti.

Testa all'Empoli

Le scelte fatte sono state prese nell'ottica di schierare una formazione equilibrata. La prestazione in Coppa è stata un'occasione per molti giovani, hanno debuttato perché hanno le qualità per stare con noi, non per emergenza. La nostra testa è solo su Empoli, dopodiché avremo due giorni che ci consentiranno di capire quali scelte fare contro l'Atalanta.

Stefano Pioli
Pioli Milan

Chukwueze in Coppa d'Africa

Tra i nuovi acquisti è quello che ha faticato di più a inserirsi nei nostri meccanismi e gli è mancata un po' di continuità, anche a causa degli infortuni. Da lui voglio di più e sono assolutamente convinto delle sue qualità, le dimostrerà al ritorno dalla Coppa d'Africa.

Sul ruolo di Theo Hernandez

Parliamo di un giocatore fortissimo, e soprattutto intelligente. Dispone dei mezzi tecnici e tattici per fare bene ovunque viene schierato. Può giocare dappertutto ma prima di prendere posizioni fisse e fare ipotesi future ci vuole ancora un po' di tempo.

Su Rade Krunic

La realtà è che in questo momento è meglio, per lui e per noi, che lui stia cercando un'altra squadra. Ma non è assolutamente vero che Krunic si è fatto fuori da solo. Sono io che ho fatto delle scelte perché ho visto che il suo rendimento non era più quello di prima.

LEGGI ANCHE: Inzaghi: "Campo di San Siro in condizioni critiche. Corretto il rigore assegnato al Verona"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Davids e la rissa con Mancini: “Urla mai sentite da un allenatore, uscì zoppicando dal campo”

💬 Commenti