L'Inter vince 4-2 contro la Roma grazie ad un ispiratissimo Marcus Thuram, con la rete iniziale di Acerbi finita tra le polemiche. Il vice di Inzaghi, Farris, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di DAZN. Ecco un estratto delle sue parole.

Le parole di Farris

Inter
I giocatori dell'Inter esultano

Queste le parole del vice di Inzaghi, Farris, dopo la vittoria dell'Inter sulla Roma:

“C'è stata una comunicazione con il mister, che non stava vedendo la squadra come al solito. Poi noi lo abbiamo riportato ai ragazzi. Nel primo tempo merito della Roma, ma abbiamo preso due gol evitabili. Nel secondo tempo è venuta fuori la squadra che conosciamo perché questo ragazzi sono straordinari. Possono sbagliare una ventina di minuti, ma poi la rimettono a posto. Nel secondo tempo abbiamo creato quella superiorità che ci è mancata nel primo tempo. Abbiamo trovato le nostre posizioni e giocato tra le linee. Questa è una squadra con giocatori straordinari, al primo segnale riescono a portare il risultato dalla loro parte.”

Farris su Lautaro e Thuram

“Più importante Lautaro o Thuram? Sono importanti Arnautovic e Sanchez, che quando entrano danno il loro contributo. Si sa che la Roma se ti porta nella tua area è pericolosa e l'assist da un giocatore subentrato è importante. Tenere dietro le squadre è importante, così come rimontare su questo campo che è diventato sempre più pesante. Nonostante questo, i ragazzi hanno sempre più qualità: l'Inter del secondo tempo è quella che conosciamo. Per quanto riguarda l'Atletico Madrid, ancora non abbiamo messo la testa su questa partita. C'è la Salernitana e adesso prepariamo quella. L'Atletico è una grandissima squadra, la studieremo con calma e cercheremo di affrontarla al meglio.”

LEGGI ANCHE: Roma-Inter, autogol di Angelino o rete di Thuram? La scelta ufficiale

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Sassuolo-Torino, le pagelle: il solo Pinamonti non basta, Zapata cecchino

💬 Commenti