Buon punto quello strappato dall'Udinese di Gabriele Cioffi contro la Fiorentina di Italiano, che viaggia verso un piazzamento in Champions League e che in settimana ha eliminato il Bologna ai quarti di finale di Coppa Italia. L'allenatore dei bianconeri ha rilasciato delle dichiarazioni su Samardzic, accostato nelle ultime settimane a vari club, nostrani e non, e che sembrava ormai essere un nuovo giocatore del Napoli. Ecco un estratto delle sue parole, rilasciate in conferenza stampa dopo il pareggio con la Viola.

Udinese, le parole di Cioffi su Samardzic

Lazar Samardzic
Lazar Samrdzic applaude

Ecco le parole di Cioffi, allenatore dell'Udinese, su Samardzic:

“Lazar ha lavorato forte, è stato bravo. Nelle mie scelte aveva Payero davanti, ha avuto un affaticamento muscolare: ha aspettato l'occasione e la rabbia, come motore, ed è venuta fuori una partita più che buona nelle due fasi. Non ho mai dubitato di lui, poi se resta o va via non dipende da me. il calciomercato assorbe tremendamente, ma all'Udinese un po' meno perché i ragazzi sanno che se vogliono essere venduti devono andare forte. Il finale del girone di andata è stato al fulmicotone, ci si presenta un ritorno con le stesse squadre. Più le circostanze ci spingono con la testa verso il basso, più noi combatteremo.”

Udinese, le parole di Cioffi su Lucca e sulla partita

“Non è facile presentarsi al Franchi contro una grande squadra come la Fiorentina, in un momento estremamente positivo, e fare la partita in termini di occasioni di gioco. Abbiamo sbagliato diverse occasioni, da parte loro non ne ricordo. Rispetto la Fiorentina. Per quanto riguarda Lucca, lui è cresciuto come giocatore perché ha voluto crescere. Ha accettato la competizione, sfruttando le occasioni concesse. Ha guadagnato la fiducia della squadra.”

LEGGI ANCHE: Infortunio Deulofeu, Udinese in attesa: ecco quando torna lo spagnolo

 

 

Errori arbitrali Serie A, come cambierebbe la classifica: Inter la più favorita, Milan a -3!
Mihajlovic e l’aneddoto del figlio: “Rifiuta quel club, è da pazzi. Non potrei uscire di casa”

💬 Commenti