Intervenuto ai microfoni di Deejay Football Club su Radio Deejay, Ivan Zazzaroni ha parlato così di Sinisa Mihajlovic scomparso lo scorso 16 dicembre. Ecco le sue parole riportate da fcinter1908.it:

"Penso a tutti quelli che stanno lottando e per i quali Sinisa era diventato un punto di riferimento. Ci sono persone che l'hanno presa malissimo questa notizia. Un ricordo? Ne ho 300. Poche ore prima di entrare in ospedale ha camminato per 8 km, fuori pioveva e faceva freddo ma lui voleva sentirsi più forte di tutto, andando contro il parere di tutti. Quando ha visto uno spot in TV della Coca-Cola di una famiglia riunita, mi ha detto: 'Sono felice'. Questa mi è rimasta. E poi l'immagine del super uomo che voleva essere, da calciatore e allenatore lo conoscono tutti. Era coraggioso, era di una dolcezza incredibile, so che ha aiutato tantissime persone".

LEGGI ANCHE: Francia, Benzema annuncia l'addio alla Nazionale: "Ho scritto la mia storia e la nostra sta finendo"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Maradona attaccò Messi così: parole durissime sull’ex Barça, che non lo invitò al matrimonio

💬 Commenti