Cristiano Ronaldo
Premier League

Manchester United, Cristiano Ronaldo non si presenta al raduno: il motivo

Nei giorni scorsi è emersa la richiesta del portoghese di essere ceduto nel caso in cui dovesse arrivare qualche offerta accettabile: la situazione

Filippo Rocchini
04.07.2022 16:47

Cristiano Ronaldo non si è presentato questa mattina alla ripresa degli allenamenti del Manchester United. Come riportato dai media inglesi, dietro alla decisione del portoghese di non presentarsi al primo giorno di raduno posticipando quindi il suo rientro in Inghilterra dopo le vacanze ci sarebbero motivi familiari, ma intanto l'emittente televisiva portoghese SIC lo ha ritratto adesso nel ritiro del Portogallo ad allenarsi. Inizia dunque in solitaria, lontano dai compagni, la stagione di un CR7 dal futuro quanto mai incerto.

Il club avrebbe accettato la spiegazione, quindi, ma i rapporti tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United appaiono sempre più tesi, a nemmeno un anno dal suo ritorno in Inghilterra. Nei giorni scorsi infatti è emersa la richiesta del portoghese, che avrebbe chiesto al club di essere ceduto nel caso in cui dovesse arrivare qualche offerta ritenuta accettabile dal giocatore, che vorrebbe giocare in Champions League nella prossima stagione.

Tuttavia, per ora, il Manchester United avrebbe ribadito la sua intenzione di non cedere l’attaccante ex Juventus e Real Madrid, anche se sono già spuntati i nomi del possibile sostituto: all’olandese Erik ten Hag, neoallenatore dello United infatti, piace il brasiliano Antony, che indossa la maglia dell’Ajax e che il tecnico conosce molto bene, per averlo avuto alle proprie dipendenze.

LEGGI ANCHE: Mourinho-Roma, la seconda stagione lascia ben sperare. Il Messaggero: "E' lì che lo Special One dà il meglio"

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Prezzo minimo abbonamento: la Juventus costa il triplo di Inter e Milan, scoppia la polemica