Sabatini, Hristov e Cuadrado
Serie A

Cuadrado simulatore? Sabatini: “Etichetta che si è meritato, arbitri condizionati da lui”

Il giornalista sportivo ha commentato così il rigore non concesso alla Juventus nel match contro lo Spezia

Francesco Rossi
01.09.2022 14:18

Durante la gara di ieri sera tra Juventus e Spezia, ha fatto scalpore il rigore non concesso alla squadra di Allegri per un contatto in area di rigore tra Hristov e Cuadrado. L’arbitro ha lasciato proseguire senza concedere il penalty e ciò ha fatto infuriare i tifosi bianconeri. Secondo il giornalista Sandro Sabatini, i direttori di gara sono restii nel concedere rigori o punizioni importanti quando c’è il colombiano di mezzo. Colpa della sua fama da simulatore? Ecco le parole del giornalista, raccolte per voi da Il Pallone Gonfiato
 

Arbitro condizionato dalla fama di Cuadrado nel buttarsi? Quel dubbio ce l’ho anche io, cioè che a Cuadrado gli arbitri hanno dato una certa etichetta. Se gliel’hanno data, non è una vittima ma un po’ se l’è anche meritata e gli arbitri ora ci stanno attenti. La sensazione che ogni volta che Cuadrado cade pensino ‘ha fatto finta‘ c’è”

Mancini, suo ex calciatore: “Mi insultava, volevo tirargli una scarpa. Minacciai i suoi figli”
Calciomercato Cagliari: ecco l'arrivo last minute in attacco sperato, si lavora per il difensore