Per Marcelo Brozovic, faro del centrocampo dell'Inter fino a poco tempo fa, l'avventura in nerazzurro potrebbe concludersi al termine di questa stagione. Sebbene abbia di un contratto rinnovato appena un anno fa fino al 2026, il croato non sembra più godere della stima di Inzaghi: l'infortunio, il lungo recupero e le scelte drastiche del tecnico  dopo un periodo difficile, hanno di fatto capovolto la situazione. Brozovic non è più inamovibile e titolarissimo all'interno dello scacchiere. 

Al suo posto Calhanoglu, con Mkhitaryan che sembra aver scalato le gerarchie nelle ultime gare. Una situazione che ha destabilizzato il ragazzo, il quale secondo i ben informati appare sempre più cupo e meno sorridente rispetto al passato tant'è che anche in allenamento è stato rimproverato dal preparatore atletico per la poca dedizione:

“Non stai a scuola, alle elementari, cerca di fare il serio”.

Il suo contratto pesa come un macigno per le casse nerazzurre e la dirigenza dovrà decidere cosa fare di lui: si profila una possibile cessione a fine stagione. 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Bologna, cambiano le gerarchie in attacco: cosa sta succedendo ad Arnautovic?

💬 Commenti