AAA cercasi Marko Arnautovic. Dopo un inizio di stagione straordinario, condito da otto reti e un assist in quindici giornate, l'attaccante sembra aver smarrito la retta via. Rientrato da un turno di squalifica e un doppio infortunio che l'ha tenuto ai box per diverse settimane, l'austriaco deve riprendersi il Bologna. Un Bologna che paradossalmente senza di lui ha anche giocato bene e i numeri lo dimostrano, tant'è che Barrow prima, e Zirkzee poi non lo hanno certo fatto rimpiangere

Il mezzo passo falso di Torino rischia di rovinare i piani e l'ottimo cammino dei felsinei in campionato, decisi a lottare fino alla fine per un posto in Europa, occupato attualmente dall'Atalanta e distante solo sette lunghezze. Per sognare non bisognerà commettere altri passi falsi e per farlo, ci sarà bisogno anche delle giocate di Marko Arnautovic, alla ricerca della miglior condizione e il ritmo gara. E non è un caso che ieri sera Motta abbia preferito lanciare nella mischia il belga, relegandolo in panchina per 90' da spettatore non pagante. Non manca molto al termine, lo sa bene Arnautovic, il quale dovrà darsi una mossa onde evitare di finire in panchina per il resto della stagione e stravolgere così le gerarchie in attacco.   

Didier Deschamps e il suo attacco all'Italia: "Fu avvantaggiata agli Europei, ecco perché"
Milan, cercasi centrocampista: occhi puntati su Loftus-Cheek del Chelsea

💬 Commenti