Milan-Monza streaming (ph. Image Sport)
Serie A

Dove vedere Milan-Monza, streaming gratis OGGI LIVE e diretta tv Serie A

Serie A, a "San Siro" derby del cuore per Berlusconi e Galliani che sfidano il Milan. Ecco tutte le informazioni su dove vedere Milan-Monza in diretta tv e streaming

Gaetano Masiello
22.10.2022 14:17

Questa sera, alle ore 18, a “San Siro”, si disputerà il match Milan-Monza, valido per l'11.a giornata del campionato di Serie A.

Il Milan è terzo con 23 punti (7 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta) e nel turno precedente ha battuto al “Bentegodi” il Verona 1-2. Il Monza, invece, ha 10 punti (3 vittorie, 1 pareggio e 6 sconfitte) ed è reduce dalla qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia dopo aver battuto alla “Dacia Arena” l'Udinese 2-3.

Milan-Monza sarà diretta dal signor Livio Marinelli della sezione di Tivoli, coaudiuvato da Zingarelli e Palermo, mentre il quarto uomo sarà Prontera. Var ed Avar saranno rispettivamente Guida  e Mondin.

 

LEGGI ANCHE: Schillaci clamoroso su Baggio: "Gli diedi una testata, non la smetteva di fare una cosa"

 

Le probabili formazioni di Milan-Monza

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli.

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon, Marì, Caldirola; Ciurria, Barberis, Sensi, Carlos Augusto; Pessina, Caprari; Gytkjaer. All. Palladino.

 

Tutta la Serie A Tim è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora.

Dove vedere Milan-Monza, streaming gratis e diretta tv SKY o DAZN?

Il match Milan-Monza, valevole per l' 11.a giornata di Serie A, sarà trasmesso in diretta esclusiva su DAZN. Sarà possibile seguire questo match scaricando l'applicazione Dazn su vari dispositivi mobili, come Smart Tv, smartphone, Pc, Tablet e persino sulle console come la Ps4 e sulla Amazon Fire Stick.

Chi vincerà lo scudetto? La classifica finale della Serie A secondo l'algoritmo americano
Totti e Del Piero ironici: “Se lui ha vinto il Pallone d’Oro, vuol dire che eravamo scarsi”