Primo tempo da dimenticare per Raffaele Palladino all'U-Power Stadium nell'anticipo della 27° giornata di Serie A. Oltre al risultato che vede il Monza sotto di due reti contro la Roma firmate Pellegrini e Lukaku, c'é da registrare l'infortunio dell'ex Inter Roberto Gagliardini che ha dovuto abbandonare la contesa a pochi minuti dal fischio d'inizio. A questo si aggiunge quello subito da Kristensen contro il sostituto del primo. 

La dinamica degli infortuni

E' il 22' quando dopo un gol annullato ai giallorossi per fuorigioco di Dybala in Monza-Roma, Roberto Gagliardini fa cenno a Palladino di non farcela e di dover chiedere il cambio. La causa é da ricercarsi in uno scontro di gioco avvenuto pochi minuti prima, per il quale aveva provato a stringere i denti. Viene sostituito da Valentin Carboni.

E' proprio il neo entrato a procurare un infortunio al danese della Roma Rasmus Kristensen al 26', battezzando nel peggiore dei modi il suo ingresso. Niente da fare per lui che deve cedere il posto a Celik.

Rasmus Kristensen
Kristensen Roma

Le condizioni di Gagliardini e Kristensen

Il centrocampista brianzolo sente molto dolore alla spalla e Palladino ha preferito fargli abbandonare il campo. Dopo lo scontro subito con Carboni, anche il difensore danese é stato costretto a dare forfait. Per lui sembra qualcosa di più serio, con l'interessamento del flessore a far preoccupare De Rossi.

LEGGI ANCHE: Udinese-Salernitana, Cioffi: "Volevamo vincere, la lotta salvezza è una maratona..."   

 

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Guai per Fabrizio Romano: accuse di favori dalla Danimarca

💬 Commenti