Nella 27 esima giornata di Serie A, il Napoli ha battuto in casa la Juventus per 2-1. Gli azzurri di Calzona dopo tanto vincono la seconda partita di fila, mentre la Juventus si allontana sempre di più dall'Inter e dalla lotta scudetto.

Non tutti però sono d'accordo sul fatto che il Napoli si sia meritavo questa vittoria. Marcello Chirico dalle pagine de IlBianconero.com, ha sollevato una polemica dopo Napoli-Juventus. 

Napoli-Juventus, Chirico sbotta 

“Non meritava la sconfitta, la Juventus. Anzi: meritava proprio la vittoria. Calzona avrà anche cambiato il Napoli, ma gli azzurri sono stati cinici, sfruttando le ingenuità bianconere. Come nel caso della ribattuta, del calcio di rigore. Avete visto? Di Raspadori non se ne accorge nessuno”.
 

Napoli-Juventus, quel rigore secondo Chirico 

Victor Osimhen
Victor Osimhen


"Quello è l'errore. Più di Nonge. E sul rigore: il tocco c'è, ma ci sono anche i contrasti. Osimhen è stato scaltro e Irrati - per non avere problemi - ha dato rigore. Ricordiamo Napoli-Inter, il contatto Osimhen-Acerbi: lì il Var non ha dato calcio di rigore, lì non c'era nulla? Beh, qui immediatamente. 

Il cambio, poi, è stato l'errore di Allegri: perché non Kostic? Perché non altri?".

LEGGI ANCHE: Ultras Napoli, il coro su Luciano Moggi e lo sfottò alla Juventus

 

Per chi tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Moggi: "Con lui la squadra sarebbe retrocessa in B. Allegri? La Juventus è 2 in classifica"

💬 Commenti