De Laurentiis (Ph. Image Sport)
Serie A

De Laurentiis: "Non possiamo fare fantacalcio. Da noi sono tutti cedibili, ma per il mercato in entrata ho trattato personalmente..."

Il presidente del Napoli ha parlato di mercato nel corso della conferenza stampa di presentazione del ritiro di Castel di Sangro

Andrea Riva
30.05.2022 13:15

Nella tarda mattina odierna il numero 1 del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha fatto una conferenza stampa di presentazione del ritiro di Castel di Sangro, dove la squadra partenopea preparerà la stagione 2022-23.

Molto importanti le parole sul calciomercato, dove oltre a toccare l'argomento Bernardeschi, si è parlato anche di Cavani e Vecino.

“A Castel di Sangro c'è la possibilità di vedere uno tra Bernardeschi, Edinson Cavani e Matias Vecino? Da noi sono tutti cedibili, ma per il mercato in entrata ho trattato personalmente Bernardeschi con il suo procuratore: sono già tre settimane che parlo con l'agente, la prima volta e Montecarlo, chiedendogli cosa si possa fare. Ne ho parlato anche con Luciano Spalletti, perché serve gente adatta al contesto di gioco del nostro mister. Non possiamo fare Fantacalcio. Vedremo cosa potrà succedere sul mercato. Quanto a Vecino e Cavani, se mi chiedete se possano venire al Napoli, vi rispondo che non ho mai avuto contatti per loro. Quando compri qualcuno e non lo fai giocare, per quanto dolce e simpatico nel privato, si creano dei problemi nello spogliatoio. Dobbiamo essere attenti a tutto, perché basta una mosca che si trasforma in moscone per fare il patatrac".

Poi ha aggiunto un pensiero su Koulibaly e Mertens.

"Rinnoveranno? Sono due calciatori che rispetto, a cui voglio molto bene, ma la verità è che ormai dipenderà solo da loro vedere se la vile moneta è l'unica cosa che li può appagare o se vivere a Napoli, vivere una situazione anche filosoficamente diversa, lo possano considerare un privilegio. Altrimenti è un problema che non mi riguarda più".

LEGGI ANCHE: Cassano disse così di Ancelotti: “Ha solo tanto c***o. Non ha mai valorizzato nessun calciatore”

Cassano su Balotelli: “Sei un demente. Ti mancano il venerdì, il sabato e la domenica come a me”
Lewandowski: "Con il Bayern Monaco è finita". Ma i tedeschi hanno già pronto un campione per sostituirlo