Le Bollette del Bolletta

Pronostici Serie A: i nostri consigli sulla 34^ giornata

Pronostici Serie A: nel doppio incrocio tra Milano e Roma gol in vista e punti pesanti in chiave scudetto ed Europa. Napoli favorito a Empoli per sperare ancora. Equilibrio nello scontro salvezza di Genova

Daniele Bolletta
25.04.2022 14:30

Pronostici Serie A

PRONOSTICI SERIE A

Il 34° atto della massima serie, in programma nel lungo week end calcistico, rappresenterà per molte squadra la prima di cinque finali. Il sempre più stretto margine di errore, a un mese dal termine della stagione, dovrebbe per questo garantirci gare divertenti.

Torino – Spezia: i granata, ancorati a centro classifica con 40 punti, con il pareggio conquistato all’Olimpico contro la Lazio, hanno portato a 3 i risultati utili consecutivi ma sono a caccia del successo casalingo che manca dal 10 Gennaio. I liguri arrivano invece dal prevedibile k.o. interno con l’Inter, che non ha però alterato il rassicurante distacco dal terz’ultimo posto fermo a 11 lunghezze. Vediamo gli uomini di Juric leggermente favoriti, malgrado la lunga lista di assenti tra cui capitan Belotti: 1X + Under 3,5 (1,50) e Multigol Casa 1-2 (1,62).

Venezia – Atalanta: nonostante siano divise da differenti obiettivi di classifica, le due compagini arrivano accumunate da un periodo tutt’altro che esaltante. I lagunari, perdendo a Firenze, hanno di fatto inanellato la settima sconfitta di fila, mentre la Dea contro il Verona ha portato a 3 i k.o. consecutivi a cui va aggiunta l’amara estromissione dall’Europa League. Da una parte la disperata rincorsa verso la salvezza dall’altra il tentativo di riconquistare un piazzamento in Europa e con entrambe le squadre che dopo pochi giorni dovranno recuperare le rispettive gare valevoli per la 20^ giornata e che potrebbero indirizzare in maniera definitiva la propria stagione. Out Malinovskyi, Toloi e Pezzella. Difficile prevedere un match chiuso vista l’importanza dei 3 punti: Over 2,5 (1,60) e Multigol Ospite 2-4 (1,65).

Inter – Roma: in uno dei match clou di giornata, i neroazzurri arriveranno galvanizzati sia dal successo in campionato contro lo Spezia (terzo successo di fila) che soprattutto dalla conquista del pass per la finale di Coppa Italia grazie alla netta affermazione sul Milan. Settimana decisiva per gli uomini di Inzaghi, secondi in classifica dietro due lunghezze proprio dai cugini rossoneri, che prima contro i giallorossi e poi nel recupero in programma mercoledì contro il Bologna, si giocheranno gran parte della stagione. Mourinho invece, contro il suo amato passato, proverà a regalarsi ancora qualche chance di afferrare il quarto posto. Il pareggio di Napoli ha portato a 12 le gare senza sconfitte dei capitolini, ma non ha permesso di approfittare del mezzo passo falso della Juventus. Nonostante la stanchezza dei padroni di casa, a San Siro sarà dura uscire indenni e mancherà anche Zaniolo per squalifica: 1 a 1,65 e Over 2,5 (1,70).

Verona – Sampdoria: gli scaligeri, compiendo l’impresa di Bergamo, si sono regalati almeno per la matematica ancora la possibilità di agguantare un insperato piazzamento in Europa, mentre i blucerchiati con la debacle interna contro la Salernitana, terzo k.o. consecutivo, oltre a portarsi dietro la contestazione dei tifosi, hanno complicato il proprio cammino verso una salvezza tranquilla, malgrado il cuscinetto di 7 punti di vantaggio dal terz’ultimo posto. 1X con Under 3,5 (1,62) e Multigol Casa 1-2 (1,62).

Salernitana – Fiorentina: due squadre che arrivano da un mercoledì diametralmente opposto a livello psicologico. I campani espugnando all’ultimo secondo il campo dell’Udinese nel recupero della 19^ giornata, hanno bissato il successo di domenica a Marassi contro la Sampdoria, riuscendo così ad agguantare Genoa e Venezia a 22 punti e portandosi a 6 lunghezze dalla salvezza con una gara in più da giocare. I viola invece nel mid week hanno dovuto salutare la Coppa Italia uscendo sconfitti anche nella semifinale di ritorno contro la Juventus. Per gli uomini di Italiano (che dovrà fare a meno di Castrovilli e Torreira) ora l’unico obiettivo resta la conquista di un piazzamento in Europa che dopo il successo contro il Venezia di domenica scorsa è più di un’idea. Saranno giorni decisivi per entrambe, perché dopo questo testa a testa, mercoledì scenderanno di nuovo in campo per recuperare anche le partite saltate nel 20° turno. Il momento della stagione è decisivo ed è vietato fare calcoli, quindi andiamo convinti sull’Over 2,5 (1,80).

Bologna – Udinese: due squadre che grazie agli ultimi risultati hanno messo in cassaforte il discorso salvezza. I felsinei arrivano dal prestigioso pareggio conquistato allo Stadium contro la Juventus che fa seguito a quello ottenuto a San Siro con il Milan e al successo sulla Sampdoria. I friulani invece, dopo 3 convincenti vittorie, sono scivolati in pieno recupero tra le mura amiche contro il fanalino di coda Salernitana nel recupero disputato mercoledì. Senza particolari tatticismi dovremmo vedere un match con almeno un gol per parte nonostante l’assenza tra gli altri di Arnautovic nelle file dei rosso-blù: Gol a 1,72.

Empoli – Napoli: i toscani, reduci dal sonoro k.o. di Udine, nonostante un margine ancora rassicurante sulla zona retrocessione, proveranno a tornare a quel successo che manca addirittura da Dicembre quando a sorpresa batterono proprio gli azzurri al Maradona. Gli uomini di Spalletti invece, dopo il pareggio subìto in extremis contro la Roma, si giocheranno probabilmente l’ultima possibilità di restare in scia delle milanesi impegnate nel week-end match sulla carta più complicati. Assente Koulibaly per squalifica. Multigol Ospite 2-4 (1,63) e Over 2,5 (1,65) per le nostre multiple.

Genoa – Cagliari: da brividi lo scontro diretto per la salvezza in programma a Marassi, con i padroni di casa consapevoli di non avere altro risultato diverso dalla vittoria per continuare a sperare. Dopo la lunga striscia d’imbattibilità conquistata da Blessin dal suo arrivo, le sconfitte con Verona, Lazio e Milan hanno fatto ripiombare il Grifone in piena zona retrocessione a 6 punti proprio dai sardi quart’ultimi, che grazie invece al prezioso successo contro il Sassuolo possono presentarsi in terra ligure a giocare per due risultati su tre. Ci immaginiamo un primo tempo tattico e una ripresa in cui i genoani dovranno necessariamente rischiare qualcosa: Tempo con più gol Secondo (2,13) e X primo tempo o X Finale (1,60) le nostre proposte.

Lazio – Milan: altro match-clou del 34° turno in cui entrambe andranno a caccia di punti pesanti per i rispettivi obiettivi. I capitolini, dopo il pareggio interno con il Torino che ha interrotto la serie di due successi di fila, hanno frenato la rincorsa verso un piazzamento in Europa e sono stati agganciati in sesta posizione dalla Fiorentina che però deve recuperare una gara. Settimana da alti e bassi invece per i rossoneri, che prima hanno battuto il Genoa in campionato conservando il primato in classifica dall’attacco dell’Inter (dietro di due lunghezze ma con una partita in meno), ma poi si sono visti estromettere dalla Coppa Italia proprio dai cugini neroazzurri nella semifinale di ritorno disputata martedì. Ci aspettiamo una contesa piuttosto vivace in cui il pareggio servirebbe poco: doppia chance 12 con Over 1,5 (1,66) e Gol (1,70).

Sassuolo – Juventus: gli emiliani, decimi in classifica, dopo la sconfitta di Cagliari si preparano ad affrontare il finale di stagione esclusivamente per mettere in mostra i propri gioielli e magari togliersi qualche soddisfazione contro qualche altra big del campionato. I bianconeri invece, dopo il pareggio interno con il Bologna che ha tolto probabilmente del tutto le sterili velleità di inserirsi nella corsa scudetto, proveranno a cercare punti per conservare quantomeno il quarto posto. Il morale dei piemontesi è sicuramente più alto dopo aver conquistato mercoledì il pass per la finale di Coppa Italia battendo la Fiorentina. Gara da tripla in cui non dovrebbero mancare emozioni: doppia chance 12 + Over 1,5 (1,50) e Gol (1,65) per chiudere le nostre bollette.

 

PRONOSTICI SERIE A

BOLLETTA 1

Torino 1X+Under3,5, Inter 1, Salernitana Over2,5, Napoli MGOspite2-4, Genoa T.+Gol 2°, Sassuolo GG

Quota 24 (con 10 euro se ne vincono 240 + bonus)

 

BOLLETTA 2

Torino MGCasa1-2, Venezia Over2,5, Verona 1X+Under3,5, Empoli Over2,5, Lazio GG, Sassuolo 12+Over1,5

Quota 18 (con 10 euro se ne vincono 180 + bonus)

 

BOLLETTA 3

Atalanta MGOspite2-4, Inter Over2,5, Verona MGCasa1-2, Bologna GG, Genoa XPToXFT, Lazio 12+Over1,5

Quota 20 (con 10 euro se ne vincono 200 + bonus)

____________________________________________

 

RISULTATI ESATTI MULTIPLI 1

Torino – Spezia      1-0/2-0/2-1

Bologna – Udinese   1-1/2-1/1-2/2-2

Lazio – Milan     1-1/2-1/1-2/2-2

Quota 14 (con 10 euro se ne vincono 140)

 

RISULTATI ESATTI MULTIPLI 2

Venezia – Atalanta     0-2/1-2/0-3/1-3

Empoli – Napoli     0-2/1-2/0-3/1-3

Sassuolo – Juventus     1-1/2-1/1-2/2-2

Quota 16 (con 10 euro se ne vincono 160)

_______________________________________________

 

BOLLETTA MARCATORI 1

Zapata, Simeone, Barrow, Osimhen

Quota 22 (con 10 euro se ne vincono 220)

 

BOLLETTA MARCATORI 2

Dzeko, N.Gonzalez, Giroud, Berardi

Quota 52 (con 10 euro se ne vincono 520)

__________________________________________________

 

BOLLETTA “ANGOLARE”

Venezia – Atalanta                      Over 8,5 corner

Inter – Roma                                 Over 8,5 corner

Salernitana – Fiorentina             Over 8,5 corner

Empoli – Napoli                            Over 8,5 corner

Lazio – Milan                                 Over 8,5 corner

Sassuolo – Juventus                    Over 8,5 corner

Quota 12 (con 10 euro se ne vincono 120 + bonus)

 

n.b. Le quote sono ovviamente indicative e variano in base ai book e agli spostamenti del mercato.

 

Potete scegliere la multipla che vi piace di più o semplicemente comporre le vostre giocate prendendo spunto dai nostri consigli.

Giocate sempre con moderazione e soprattutto cifre che potete permettervi di perdere. E' per l'appunto un gioco e come tale deve essere visto!

Good Luck!!!

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
Mino Raiola gravissimo, ma non è morto: le ultime sul noto procuratore