Il Milan di Stefano Pioli sta disputando una stagione al di sotto delle aspettative. La tifoseria rossonera attribuisce le colpe in buona parte a Pioli, tecnico che attualmente non è riuscito a trovare una soluzione a quest’annata traballante. 
 

Le parole di Ravezzani su Pioli e una frecciata a Inter e Juventus 
 

Fabio Ravezzani ha espresso una riflessione sui colpevolisti nei confronti di Stefano Pioli, lanciando una frecciata velenosa a Inter e Juventus circa i passivi di bilancio. Ecco le sue parole rilasciate attraverso un post, via X: 

Se davvero qualcuno pensa che il problema del Milan sia solo Pioli, auguri. Quando vuoi utile di bilancio e competi con chi fa passivi in Italia ed Europa, vincere diventa difficilissimo. L’attuale terzo posto è ragionevole, anche in Champions. Non ovviamente la Coppa Italia

Pioli
L’allenatore del Milan, Stefano Pioli

I debiti di bilancio di Inter e Juventus, cifre sempre più mostruose 

Secondo il portale Calcio e Finanza, Inter e Juventus per quanto riguarda i debiti lordi, hanno fatto riscontrare rispettivamente  807.377€ e 791.874€ di debito. Per quanto concerne i debiti finanziari, i bianconeri hanno fatto riscontrare 388.578€ di debito contro i 409.361€ di debito nerazzurro. L’indebitamento finanziario netto è pari a -308.846 per l’Inter e -339.901€ per la Juventus. Insomma, la situazione per le due società è sempre molto delicati in ambito debitorio, soprattutto sul fronte Inter. Infatti, la voci circa una cessione del club da parte di Zhang, sono sempre più insistenti. L’attuale presidente dell’Inter vuole lasciare il segno in nerazzurro, prima di lasciare. L’obiettivo primario dei nerazzurri è infatti raggiungere la seconda stella in questa stagione, traguardo che farebbe passare alla storia Zhang. Il cammino è ancora lungo, ma nonostante una situazione di bilancio delicata, la squadra meneghina ha tutte le carte in regola per centrare l’obiettivo. 

 

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Milan, Pioli in difficoltà: per il futuro il sogno è Conte

💬 Commenti