PINO SCOTTO INSULTA AMADEUS - Sanremo 2023 è terminato da più di una settimana, ma continua a creare polemiche in televisione e sui social.

Pino Scotto, all'anagrafe Giuseppe Scotto Di Carlo, è un cantautore e conduttore televisivo italiano, ex frontman dei Vanadium, dei Fire Trails e dei Pulsar.

LEGGI ANCHE: Festival di Sanremo, Matteo Salvini: "Andrà fatta una riflessione sulla gestione della Rai. Ero con mia figlia e..."

Pino Scotto insulta Amadeus e la kermesse musicale 

Il rocker di Monte Procida ha accusato il conduttore del Festival Amadeus con il suo stile piuttosto crudo e diretto. Ecco come ha commentato il lavoro di Ama e la kermesse canora:

Un persistente senso di vomito è quello che ho provato guardando lo spettacolo condotto da Amadeus. pensavo fossimo solo il Paese più ignorante d'Euro e invece meritiamo l'estinzione, facciamo schifo. Mi sono sforzato di guardarne una serata, ma non ho trovato tre note a fila che potessero definirsi musica. Ma chi è 'sto stronzo che ha scelto i pezzi? Amadeus? E quando mai ha capito qualcosa di musica, questo qui? Credo si sia toccato il fondo. Ormai le canzoni non contano più un cazzo!".

LEGGI ANCHE: Bicchieri Gate nel dietro quinte di Sanremo: "Volata dell'acqua tra A. e M."

Pino Scotto lamenta la musica di oggi e le scelte fatte da Ama

Il giudizio di Pino Scotto deriva dal fatto che il musicista non abbia trovato a suo dire, della bella musica come quella di una volta:

"Sì, credo che si sia toccato il fondo. Ormai le canzoni non contano più un cazzo. Conta il gossip, come si vestono tutte le marionette disposte sul palco, e come scoreggiano. Della musica non frega più un emerito cazzo a nessuno. Tanto tempo fa era diverso. C'erano Modugno, Tenco. E finito il Festival non si parlava altro che delle canzoni".

LEGGI ANCHE: Trevisani: "Spalletti è un genio! Inter e Roma senza Icardi e Totti sono andate in Champions. Ora senza Insigne il Napoli vince lo scudetto"

La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter
Cruciani duro: "Juventus aiutata dal Palazzo? C'è chi paga gli arbitri ed è indenne"

💬 Commenti